Unità modulari con vista panoramica

Unità modulari con vista panoramica

karla otto building
unità modulari uffici karla otto 01
unità modulari uffici karla otto 05
unità modulari uffici karla otto 02
unità modulari uffici karla otto 03
uffici karla otto dettaglio 01unità modulari uffici karla otto 04
unità modulari uffici karla otto 05
uffici karla otto dettaglio 02
uffici karla otto dettaglio 03

Unità modulari con vista panoramica

 

Tra ampie vetrate con vista panoramica sulla città di New York si sviluppano gli uffici di Karla Otto Public Relations Agency, distribuiti su due piani. Un ambiente open space reso ottimale dalla disposizione di postazioni di lavoro modulari in continuità materica con la struttura architettonica.

Progetto: CLS Architects
Anno: 2011
Loc.: New York

Una vista panoramica di New York si apre dalle ampie vetrate di questi uffici collocati su due piani di un grattacielo in vetro e cemento. Un contesto industrial con finiture interne in cemento grezzo e impianti a vista, in cui le grandi superfici trasparenti svolgono una doppia funzione. Da un lato alleggerisco l’ambiente, smaterializzando la separazione tra interno ed esterno, dall’altro provvedono a fornire illuminazione naturale. È con queste premesse che la progettazione degli uffici Karla Otto prende atto secondo il progetto dello studio di architettura CLS Architects.

Sfruttando la grande apertura visiva, il layout progettuale si struttura attorno alla disposizione di unità modulari. Postazioni di lavoro composte da quattro tavoli accompagnate da rispettive librerie e cassettiere. Queste si dispongono specularmente tra loro, secondo una conformazione a croce. La scelta dei materiali è in continuità con il gioco di trasparenze e riflessioni luminose create dalle ampie vetrate. Ecco allora che le superfici di ripiani e cassetti sono in acciaio lucido mentre gli elementi divisori in vetro oscurato specchiante.

A disposizione dei lavoratori è disposta una piccola cucina autogestita, dai toni chiari che provvede ulteriore luminosità. La sua contemporaneità è espressa dalle linee essenziali e dalla scelta del Corian. Il contrasto tra l’essenzialità e della cucina bianca con il cemento grezzo di pareti e pavimento rappresenta la firma stilistica di questo progetto.

Unità modulari con vista panoramica

 

Tra ampie vetrate con vista panoramica sulla città di New York si sviluppano gli uffici di Karla Otto Public Relations Agency, distribuiti su due piani. Un ambiente open space reso ottimale dalla disposizione di postazioni di lavoro modulari in continuità materica con la struttura architettonica.

Progetto: CLS Architects
Anno: 2011
Loc.: New York

Progettare il silenzio di una radio

Progettare il silenzio di una radio

radio ingresso 01
RTL ingresso 01
studio di registrazione
radio bar
radio bar zoom
RTL corridoi
radio RTL uffici
RTL ufficio 01
uffici RTL 01
RTL ufficio 02

Progettare il silenzio di una radio


Può sembrare un ossimoro, ma è proprio così: progettare una radio significa saperne progettare il silenzio. Gli studi di registrazione devono avere un’insonorizzazione impeccabile e sapersi isolare dagli uffici e aree comuni.

Progetto: Modulor
Anno: 2006
Loc.: Cologno Monzese

Progettare ambienti ben isolati sonoramente è sicuramente una caratteristica fondamentale per ogni interno. Chi meglio d’altri può offrire un perfetto esercizio progettuale se non la radio più ascoltata d’Italia?! Gli studi di RTL a Cologno Monzese sono stati l’occasione perfetta per poter sperimentare e acquisire l’esperienza nell’insonorizzazione degli ambienti.

Partendo ovviamente dagli studi di registrazione che devono confrontarsi anche con un aspetto estetico. Se infatti i materiali per insonorizzare sono spesso molto grezzi nella loro prestazione estetica, è anche vero che in un contesto estremamente tecnico come uno studio di registrazione non ci si può permettere nessuna mancanza. Ecco allora che lo studio di registrazione si impronta su una conformazione circolare, dal cui perno si dirama una controsoffittatura a pannelli che inglobano il sistema sonoro e i faretti di illuminazione. Per gli arredi è sicuramente il legno di ciliegio a restituire la giusta impronta elegante in grado di ridurre al minimo il senso di alienazione. Essenza lignea ripresa anche nella scelta degli arredi e talvolta del pavimento degli uffici.

L’impostazione generale degli spazi comuni è indirizzata alla luminosità degli ambienti, sia attraverso le grandi vetrate, dove possibile, sia attraverso un illuminazione spot. Raggiungimento della massima espressione di luminosità e contemporaneità è il piano bar con bancone in Corian.

Progettare il silenzio di una radio


Può sembrare un ossimoro, ma è proprio così: progettare una radio significa saperne progettare il silenzio. Gli studi di registrazione devono avere un’insonorizzazione impeccabile e sapersi isolare dagli uffici e aree comuni.

Progetto: Modulor
Anno: 2006
Loc.: Cologno Monzese

error: Content is protected !!