Una boutique dedicata ai bambini: Tiziana Fausti Kids.

Una boutique dedicata ai bambini: Tiziana Fausti Kids.

La fine dell’estate ha visto l’inaugurazione del reparto Kids nella storica boutique Tiziana Fausti, riorganizzando il layout spaziale per ospitare uno spazio retail rivolto ai bambini.
Dal precedente spazio commerciale di Via Monte Sabotino, ora riservato al mondo urban delle sneakers THE F1RST, l’allestimento per il negozio Kids si sposta nello storico store donna, rimodernando la propria immagine su progetto dello studio di architettura Storage Associati.

Tiziana fausti Kids vista da ingresso
banco cassa boutique bamnbini Tiziana fausti Kids
volumi espositori vetrine boutique Tiziana fausti
vetrine ripiani trasparenti boutique Tiziana Fasuti

Il layout espositivo

Da progetto dello studio Storage Associati, lo spazio retail dedicato ai bambini assume una configurazione dinamica e fresca al piano terra della boutique Tiziana Fausti.
Gli elementi espositivi si sviluppano in verticale disponendosi come un perno al centro dello spazio.
Il flusso di clienti si distribuisce così in modo circolare, evitando vuoti spaziali.

Lungo le vetrine laterali sono disposti altri elementi verticali che sfruttano la doppia visibilità sia da esterno, che da interno per la distribuzione della merce.
Ripiani trasparenti consentono alla luce naturale di invadere lo spazio interno, divincolandosi tra i prodotti esposti.

La vetrina sulla sinistra rispetto all’ingresso riprende invece la tipologia utilizzata nel reparto donna con volumi cilindrici si innalzano a diverse altezze. Sfruttandone l’essenzialità espressiva, questi volumi con rivestimento superiore in moquette sono disseminati anche all’interno dello spazio retail, movimentando l’allestimento.

Un negozio dedicato ai bambini che si ispira al mondo dei più piccoli, con prodotti espositivi dinamici e flessibili configurati con il tema dell’incastro.

boutique bambini Tiziana Fausti espositori
espositori vetrina boutique bambini
espositori cilindro moquette
vetrina espositiva retro cassa boutique bambini
carta da parati camerino

È tutta una questione di incastri

Alla base del progetto di retail design è sicuramente la logica della connessione tra i vari elementi.
Proprio come nelle costruzioni Lego, anche ripiani in plexiglass e tubolari in legno si incastrano a vicenda permettendo diverse configurazioni di progetto, a loro volta inserite nel pannello di fondo.

Questa logica espositiva semplice e pratica si concentra sull’utilizzo di tre elementi differenti.

Il primo, e fondamentale è essenziale per definire le diverse altezze di esposizione, essendo l’elemento che comunica con la parete di fondo. Si tratta infatti di un tubolare in legno con un’estremità sagomata in modo da potersi inserire in qualsiasi punto della parete reticolare di fondo.
La sua lunghezza è stata quindi lavorata attraverso una sezione specifica per poter incastrare gli altri due elementi espositivi: mensole in plexiglass e tubolari per l’appenderia.

I primi sono stati realizzati ovviamente della stessa larghezza della sezione in tubolare, diventando così segni visibili leggeri intercambiabili a vicenda.
I tubolari usati per l’appenderia sfruttano invece il negativo della sagomatura riportando lungo il proprio diametro gli elementi di incastro che garantiscono stabilità e linearità visiva.

appenderia incastro tubolari
vista frontale parete attrezzata
vista laterale appenderia incastro bambini

Dare nuova vita agli elementi espositivi

Il mondo del retail design è in continuo cambiamento. Per far fronte all’incessante alternarsi di tendenze del mondo della moda, anche gli spazi che la ospitano devono adattarsi sviluppando nuove configurazioni.
Fondamentale per evitare sprechi di ogni genere è quindi progettare arredi che possano nel corso del tempo subire variazioni e rendersi flessibili a nuovi cambiamenti.

È questo il caso delle pareti attrezzate scelte per l’allestimento dedicato ai bambini nella storica boutique Tiziana Fausti. Pareti attrezzate che sfruttano i vuoti tra i diversi pannelli in legno incrociati per consentire l’incastro di tubolari in legno. Recuperate dall’allestimento originario del negozio Kids, le pareti traforate in legno sono state sottoposte a un attento controllo qualità con una minuziosa ripresa dei tratti rovinati.

Allo stesso modo anche alcuni arredi esistenti, come la vetrinetta retro cassa, hanno ricevuto nuova grinta attraverso una nuova pellicolatura, per uniformarli all’estetica generale.

Una nuova vita che li caratterizza di un’anima fresca e dinamica, che ricalca in pieno il carattere frizzante dei bambini, reinterpretato in chiave di design per la storica boutique di lusso nel cuore di Bergamo.

dettaglio ripiani pellicolati

Tonalità rosa per l’allestimento 2020 del negozio Tiziana Fausti

Tonalità rosa per l’allestimento 2020 del negozio Tiziana Fausti

Il rosa nelle sue tonalità più delicate diventa protagonista dell’allestimento 2020 del negozio Haute Couture Tiziana Fausti. Dopo l’intervento del 2017 e l’allestimento del 2016, Modulor progetti torna a realizzare gli arredi del luxury corner con raffinatezza ed eleganza.

IL ROSA NELLE SUE SFUMATURE PIÙ TENUI

Le sfilate di moda per la primavera 2020 vedono l’esplosione del rosa nelle sue infinite sfumature, decontestualizzandolo dal colore di genere a cui siamo abituati. (Ecco un esempio in questo articolo di Vogue Italia dedicato al rosa nelle collezioni primaverili 2020)

Specialmente nelle sue sfumature più tenue, che si avvicinano anche al bianco panna, è un colore in grado di donare estrema delicatezza agli interni. Una sorta di realtà a sé stante in cui l’interno sembra quasi ovattato e addolcito da queste leggere gradazioni.

In questo contesto si inseriscono perfettamente carte da parati e velluti, ma anche laccature rosa pallido e bianco panna. Un’atmosfera delicata, la cui efficacia è raggiunta dalla totale uniformità di pareti, arredi e pavimenti.

Modulor Moodboard rosa
Allestimento rosa Fausti 2020

TIZIANA FAUSTI SI TINGE DI ROSA

Dalle vetrine agli elementi espositivi verticali, dalla moquette uniforme alla tinteggiatura delle pareti, tutto l’allestimento del settore accessori parla lo stesso linguaggio tenue e delicato nel negozio di lusso Tiziana Fausti. Riprendendo gli arredi esistenti in inox lucido e i tavoli dalle tonalità scure, l’intervento ha stravolto l’approccio visivo del negozio con una verniciatura rosa conchiglia.

Per le vetrine, la delicatezza espressiva è affidata a volumi cilindrici di altezze e diametri differenti su cui spiccano i prodotti esposti. Il piano d’appoggio riporta la moquette rosa pallido del pavimento. Distribuendo visivamente gli elementi ad altezze diverse si viene a creare un dinamismo leggero e sottile in grado di mantenere attiva l’attenzione del fruitore.

A donare dinamismo è la moquette stessa, la cui superficie risponde della caratteristica principale dei tessuti di riflettere la luce in direzioni opposte. Questa è in grado di assumere infatti una tonalità più scura, tendente al tortora, se osservata controluce, e rosa cipria molto delicato nella direzione opposta. Una caratteristica visiva in grado di movimentare gli interni e creare ambienti suggestivi in cui si inseriscono perfettamente contrasti e sovrapposizione di toni.

L’illuminazione lineare corre lungo il profilo degli elementi espositivi creando cornici luminose molto eleganti.

Dal banco cassa, anch’esso rigorosamente laccato lucido, spicca sulla parete di fondo una carta da parati Fornasetti che si inserisce raffinatamente in direzione dell’ascensore. Per donare maggior uniformità visiva per la carta da parati è stata utilizzata una posta estremamente puntuale. Piuttosto che un taglio netto si è optato infatti per una sagomatura effettuata in corrispondenza della texture a nuvola in modo da nascondere il punto di giuntura.

Una grafica elegante e caratterizzante al tempo stesso, la cui gamma cromatica si avvicina ai grigi più tenui con cui il rosa si sposa perfettamente.

Tiziana Fausti 2020 rosa 03
Allestimento 2020 Fausti top view
Tiziana Fausti 2020 rosa 02
Tiziana Fausti 2020 vetrina 01
Allestimento 2020 Fausti cassa
Allestimento 2020 vetrina 02
Allestimento 2020 rosa 02
Allestimento 2020 Bottega Veneta

Tessuti e carte da parati Zimmer Rohde a Milano

Tessuti e carte da parati Zimmer Rohde a Milano

Ecco un assaggio del nuovo showroom Zimmer Rohde appena inaugurato in Via Fratebenefratelli a Milano. Uno spazio espositivo in cui i tessuti fanno da protagonisti, esprimendo la loro unicità.

Disposto su due livelli, il progetto dell’architetto Fernando Mosca prevede per il seminterrato un ambiente molto ampio per l’esposizione dei prodotti e gli uffici vendita, mentre al piano superiore un ambiente dedicato per l’assistenza personalizzata all’acquisto.

La ricercatezza e raffinatezza dei tessuti esposti si riscontra nella finitura estremamente particolare degli arredi. Indirizzandosi a una clientela elitaria, anche la scelta degli arredi riflette un’attenzione al dettaglio quasi maniacale. Questo si riscontra in primis nella scelta dei materiali e nelle rispettive finiture.

Frassino finto Tabu applicato controseta, frassino tinto grigio scuro con finitura Bolivar e laccato metallizzato bronzo. Materiali e finiture si intrecciano in un racconto di eleganza e raffinatezza che coinvolge tutti gli elementi espositivi di cui ci siamo occupati.

PIANO SEMINTERRATO

I tavoli dalla presenza importante ma estremamente pulita rispondono per lo più della finitura bronzea fornendo uno sfondo uniforme e suggestivo per i prodotti esposti. Per quanto riguarda invece mensole e cornici delle finestre si è optato per il frassino tinto grigio scuro, che caratterizza l’ambiente senza sovraccaricarlo di elementi visivi.

Il piano seminterrato sfrutta le finestre rialzate per provvedere illuminazione naturale e, grazie ad un profilo di contorno, la possibilità di poterle attrezzare a vetrine. Queste si trovano infatti nel prospetto esterno in corrispondenza del piano di calpestio, offrendo l’opportunità di avere piccole vetrine espositive a intervalli regolari. Per questo, gli elementi di corniciatura interna incorporano anche l’illuminazione, in modo da funzionare da vere e proprie vetrine sia durante il giorno che nelle ore serali.

A caratterizzare l’interno si alternano pannellature brandizzate a tutta altezza a nicchie attrezzate ricavate nella muratura. Queste sono caratterizzate per lo più dalla presenza di profili lineari in grado di sostenere il peso dei tessuti esposti. Profili espositivi presenti anche nelle pannellature a tutta altezza, ospitando piccoli oggetti e campionari. Ulteriore sistema espositivo è fornito dalle mensole, il cui colore scuro dato dall’essenza lignea si inserisce elegantemente in armonia con l’elemento di corniciatura dalla finestra. Entrambi spiccano rispetto alla tinteggiatura bianca di fondo creando un contrasto estremamente raffinato.

Ad ampliare la percezione dello spazio e creare un ambiente suggestivo, il rivestimento a specchio di alcuni pilastri ripreso anche nella soffittatura che conduce all’area vendita.

PIANO RIALZATO

A condurre al piano superiore è disposta una scala dall’ampia pedata maestosamente arricchita da tappezzeria color tortora. Questa si intravede dal retro del canneto artificiale che caratterizza la zona di ingresso ed è ripreso anche nel piano superiore.

Un’alternanza apparentemente naturale di canne di bambù, successivamente laccate in argento e illuminate con profilo lineare a terra o soffitto per donare un tocco di eleganza artificiale. Al piano superiore tra ampi tendaggi e elementi di arredo luxury in velluto si trova una sala per la vendita e assistenza al cliente. Non mancano spazi espositivi più contenuti, che trasmettono l’idea di un rapporto più personalizzato e intimo con il cliente.

Negozio tessuti Zimmer Rohde 01
Zimmer Rohde vista tavolo
Zimmer Rohde scala ingresso
Zimmer Rohde piano rialzato
Negozio tessuti Zimmer Rohde 02
Negozio tessuti Zimmer Rohde zoom
Zimmer Rohde piano interrato
Zimmer Rohde ssistenza vendita